L’irriverente vena cantautorale dei Nobraino in concerto all’Urban Club

Sabato 6 dicembre tornano sul palco dell' Urban i dissacranti e provocatori Nobraino.

Sarà “L’ultimo dei Nobraino” il piatto forte della tournée, pubblicato lo scorso 4 febbraio per Color Sound Indie / Warner Music Italy: quarto album discografico in studio della band, è stato anticipato il 10 gennaio dal singolo “Bigamionista”.

Il disco contiene quattordici tracce capaci di fondere l’indie rock al cantautorato con l’aggiunta di atmosfere folk e testi ironici che da sempre caratterizzano la band. Oltre a “Bigamonista”, vi sono “Via Zamboni”, la via di Bologna sede delle principali facoltà dell’Università; “Jacques Pervert”, che rivolta il nome del grande poeta francese Jacques Prevert, riconsegnando un’idea di amore alternativa. “Bella polkona” gioco di parole che descrive la terra di origine del gruppo, mentre “Michè” è una sorta di omaggio-estensione de “La ballata di Michè” di Fabrizio de André.

Conosciuti per i live adrenalinici e fuori dagli schemi, i Nobraino sommano a una sana dose di fisicità che il palcoscenico fa fatica a contenere, un’uguale quantità di cinico rock d’autore. Deformazioni sarcastiche inscatolate in una sghemba lirica contemporanea sono il loro marchio di fabbrica. Con l'uscita di “No Usa! No UK!” nell'aprile del 2010, grazie anche a un fitto passaparola e ai tanti concerti, i quattro si sono guadagnati il titolo di band rivelazione del panorama indipendente italiano.

La band, un classico quartetto rock, ha da quest'anno promosso il proprio trombettista turnista al grado di "Aspirante Nobraino". Quest'ultimo infatti, dopo diversi mesi di collaborazione, ha espresso il desiderio di entrare a far parte del gruppo il quale, approvata la richiesta ha avviato l'iter che nel giro di qualche anno dovrebbe portare il trombettista a diventare un Nobraino a tutti gli effetti. Al momento quattro di nome ma cinque di fatto, l'ennesima anomalia nella storia di questa formazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Jazz Club Perugia, comincia la lunga (e ghiotta) stagione del jazz

    • dal 8 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Sina Brufani e Teatro Morlacchi
  • AUCMA dà appuntamento il 27 Febbraio 2020 con Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana

    • dal 27 al 19 febbraio 2020
    • Teatro Lyrick di Assisi
  • Morgan a Foligno il 28 Febbraio per un tributo a David Bowie

    • dal 28 al 19 febbraio 2020
    • Auditorium San Domenico

I più visti

  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
  • Jazz Club Perugia, comincia la lunga (e ghiotta) stagione del jazz

    • dal 8 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Sina Brufani e Teatro Morlacchi
  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Al via la stagione del Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi: una dedica ideale a Pier Paolo Pasolini

    • dal 17 novembre 2019 al 2 aprile 2020
    • Piccolo Teatro degli Instabili
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento