giovedì, 21 agosto 21℃

←Tutti gli eventi

A Perugia torna "Comma", festival di arte urbana contemporanea

Redazione 22 maggio 2012

Presso varie Dal 04/06/2012 Al 15/07/2012

Lunedì 4 giugno partirà la seconda edizione di Comma, a view on the european contemporary art scene, il festival di urban art promosso dalla città di Perugia. La manifestazione, che si protrarrà fino al 15 luglio, è prodotta dal Comune di Perugia, in collaborazione con le associazioni di promozione sociale Art Corner e Female Affair, con il sostegno dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e con il patrocinio del MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Umbria.

Comma si inserisce a pieno titolo nella programmazione che Perugia, Assisi e la Regione Umbria stanno realizzando per sostenere il percorso di candidatura a Capitale Europea della Cultura 2019. Comma rientra in Cap2020 – City Art Project, progetto a lungo termine finalizzato a leggere, comprendere e ridefinire la città, ridisegnandone i confini socio-culturali.
 
IL PROGRAMMA. Il programma, molto articolato, prevede interventi di wall painting e una mostra-laboratorio realizzata a Palazzo della Penna dal 23 giugno al 15 luglio da 12 artisti internazionali che, ospitati a Perugia per un periodo di residenza, agiranno in luoghi simbolici della città, considerata nella sua dimensione più diffusa e decentrata: una Perugia estesa fatta di orizzonti quotidiani e vissuto collettivo che l’arte trasforma, reinventa e traduce attraverso lo sguardo degli artisti, in una nuova e coinvolgente prospettiva.
 
Comma propone, inoltre, una serie di incontri con studiosi, architetti e scrittori che, da punti di vista differenti e spesso innovativi, proporranno riflessioni sulla città e i suoi significati; un workshop, La Città Sospesa, guidato dall’artista inglese Bob Gibson, volto a realizzare un’installazione ambientale collettiva; e 5 performance e interventi di arte urbana partecipativa proposte dai giovani artisti vincitori del bando di idee 6up, attraverso le quali sarà possibile riappropriarsi di spazi spesso transitati ma raramente vissuti.
 
Infine, una mostra che vedrà protagonisti i giovani artisti della scena perugina allestita presso Trebisonda - Centro per le Arti Visive. Un’ulteriore iniziativa all’interno di Comma, organizzata in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Comunale di Perugia, consentirà di mettere a disposizione del pubblico, all’interno del Bibliobus, un’ampia selezione di testi attraverso i quali sarà possibile approfondire i temi della cultura e dell’arte urbana contemporanee. I titoli esposti, dedicati all’architettura, alla street art, all’urban art e alla trasformazione urbana, sono stati raccolti grazie a donazioni di case editrici italiane e internazionali e costituiranno un fondo tematico permanente che verrà conservato presso le biblioteche comunali.
 
L'elenco dettagliato degli eventi e il progressivo aggiornamento sono disponibili sul sito ufficiale di Comma: http://comma.cap2020.it.
 

 

Commenti

    Tutte le location di Perugia

    Per mangiare in zona:

    Tutti i Ristoranti di Perugia