Avanti Tutta Days, a Perugia la grande festa dello sport e della solidarietà

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Avanti Tutta Onlus, capitanata da Leonardo Cenci, che, anche per questa terza edizione, riunirà l’amore per lo sport e l’educazione alla salute perché “Uniti si vince”

La Cultura della salute, l’educazione al valore della vita partendo dalla tutela del proprio benessere psicofisico attraverso corretti comportamenti alimentari, saranno  al centro di un grande evento per Perugia che, anche quest’anno, festeggerà le giornate dello Sport e della solidarietà promosse dall’Associazione Avanti Tutta Onlus.

Dal 27 al 28 giugno, la verde cornice di Pian di Massiano sarà il perfetto scenario in cui far vivere, a famiglie e persone di ogni età, un week end di gioia, amore per lo sport e convivialità, solidarietà e spensieratezza, in nome di una consapevolezza verso un corretto stile di vita, che possa indirizzare adulti e futuri uomini di domani, ad un’attenzione concreta verso la propria salute.

Ed è proprio il vulcanico Leonardo Cenci, presidente dell’Associazione, a portare avanti con passione e risultati ciò che in primis ha imparato sulla sua pelle; attività sportiva e una corretta alimentazione, come preziosi alleati nell’affrontare e prevenire malattie.

Avanti Tutta Days, (che gode del patrocinio della Regione Umbria, Provincia e Comune, dal Coni Umbria e dal Csi Umbria), e presentata stamane in conferenza stampa dal presidente Leonardo Cenci, il presidente onorario Mauro Casciari, la Presidente della Regione Catiuscia Marini e gli assessori comunali Emanuele Prisco e Francesco Calabrese, sarà un grande evento per la città e per chi voglia avvicinarsi ai valori dello sport e della solidarietà. Dal mattino fino al tramonto, circa 18 attività sportive e ludiche (ad ingresso gratuito), animeranno una due giorni davvero unica; dal mini calcio al mini volley, minirugby e salto della corda, dallo spinning al nordic walking, fino alla novità dell’arrampicata, le proposte investiranno ogni aspetto dello sport per permettere a tutti di rapportarsi con gioia e divertimento al cuore della kermesse. I soldi raccolti dai gadget in vendita negli appositi spazi dell’Associazione Avanti Tutta, serviranno infatti a portare avanti la gara di solidarietà verso i malati oncologici dell’Ospedale di Perugia.

Una festa dello sport che indirizza i suoi valori a scopi benefici; tra gli ultimi progetti che l’Associazione di Cenci sta realizzando, oltre all’inaugurazione della prima palestra  all’interno del reparto di Oncologia (prevista per fine anno), anche il miglioramento dei corridoi e delle stanze dei degenti dell’Ospedale di Perugia. Carta da parati colorata, luci al led, per far vivere, a chi è costretto a lunghe degenze nel reparto di Oncologia, la possibilità di potersi sentire più in una casa che in un ospedale.  Grandi gesti di speranza e solidarietà, che, attraverso lo sport, promulgano un’ attenta educazione alla salute ed al rispetto per il proprio corpo, senza tralasciare quei valori di unione e condivisione  di cui Avanti Tutta ne sventola con orgoglio la bandiera.

Tra le attività collaterali che la manifestazione propone, anche incontri e sedute gratuite con nutrizionisti e fisioterapisti e che per chi abbia la corsa nel cuore, torna a anche quest’anno Miglio Verde, un percorso di 1.600 metri con premio finale.

Ma Cenci fa di più: venerdì 26 giugno, alle ore 17,30, verrà inaugurata  la rotatoria situata davanti all’ingresso del Percorso Verde, “riabilitata” dalle incurie perché simbolo di una zona perugina cara allo sport. E Leonardo la battezzerà semplicemente “Avanti Tutta”, perchè proprio dall’attività sportiva e dalla  salute, non vuole smettere di insegnarci la forza di sorridere e condividere i grandi ideali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento