Assisi Food Truck Festival and Village 2018, musica e cibo di qualità: tutti i protagonisti

Si terrà dall’1 al 3 giugno nell’area del parcheggio sul retro del Teatro Lyrick ed adiacente al Palaeventi di Santa Maria degli Angeli

Prende definitivamente forma la quarta edizione dell’Assisi Food Truck Festival and Village 2018. Manca poco al via di uno degli eventi più attesi in Umbria, che si terrà dall’1 al 3 giugno nell’area del parcheggio sul retro del Teatro Lyrick ed adiacente al Palaeventi di Santa Maria degli Angeli, con l’Associazione Culturale Sofà, organizzatrice della manifestazione, che lavora senza sosta per preparare al meglio un festival che aprirà ufficialmente il mese di giugno ad Assisi.

I protagonisti dell’Assisi Food Truck Festival and Village 2018 saranno di nuovo i variopinti ed attrezzati camioncini itineranti, per una manifestazione che è ormai punto di riferimento per il genere in Italia e non solo. Provenienti da tutta la nazione, i Food Truck porteranno prelibate ricette, che vanno dalle tipiche regionali a veri e propri piatti gourmet, fino a specialità internazionali di assoluto livello. 

Questo l'elenco dei protagonisti: Mo che tigella, Taverna greca, Gelateria di Daniele Mosca, Girovegando, La panella, Fritto pazzo, La pucceria, Oliva, Carcio, Pastation, Gnocca loca, Noatri, Conero, Ao!street food, Bracevia, Calipso, Pizza e mortazza, Valerie, Cookie jam, Bbh smoke hous. 

Oltre alle prelibatezze, come sempre tanta musica live e concerti e un contorno di novità attese tutte da scoprire, che verranno annunciate via via a partire dai prossimi giorni per una quarta edizione dell’Assisi Food Truck Festival and Village 2018 che, dopo l'ormai avvenuta consacrazione con i grandi successi degli anni passati, vuole davvero stupire. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento