Camminata tra gli olivi: alla scoperta di Trevi passeggiando. Tutti i dettagli dell'evento per poter partecipare

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Trevi
  • Quando
    Dal 28/10/2018 al 28/10/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Una camminata immersi nel paesaggio olivetano storico, naturalistico e ambientale della alle Umbra, percorrendo tratti di itinerari entrati nel novero dei percorsi storici dell’Umbria. Tutto questo sarà possibile domenica 28 ottobre a Trevi con partenza alle 9.30 dall’Ufficio turistico del Comune, Villa Fabri per la durata di circa due ore, percorrendo 6 chilometri.

La camminata terminerà nel parco di Villa Fabri; si potrà visitare la villa e scendere nell’oliveto, all’interno del quale un breve itinerario consente di visitare MostraAmbiente, un modo diverso, rimanendo immersi nel paesaggio olivetato trevano, di apprezzare e conoscere per immagini ed efficaci indicazioni didascaliche l’ambiente di Trevi e della Valle Umbra.

Ai partecipanti sarà offerta una degustazione di bruschetta all’olio extravergine di oliva di Trevi e di sedano nero di Trevi in pinzimonio, per un assaggio di prodotti umbri di qualità!

Per informazioni e per prenotazioni: Ufficio Turistico Comune di Trevi 0742/332269.

La partecipazione è gratuita e autogestita; è aperta anche ai cani (muniti di guinzaglio).

È gradita la prenotazione per ritirare il gadget della manifestazione (zainetto con acqua minerale e pubblicazione inerente il territorio).

Il percorso proposto attraversa un’area di particolare interesse storico, artistico e ambientale del territorio di Trevi, immersa nel paesaggio olivetato storico: un paesaggio che è elemento caratterizzante dell’identità locale e regionale, che ci parla di storia e di tradizioni ultrasecolari, che ci racconta della sua gente e dell’eccellenza di un olio extravergine di oliva riconosciuto come unico per il gusto raffinato, dai sentori fruttati, con buone sensazioni di amaro, dolce e piccante, nonché per le indiscutibili proprietà salutari.

Un paesaggio che ancora sopravvive grazie alla caparbietà degli olivicoltori e all’impegno delle amministrazioni locali.

La fascia olivata da Assisi a Spoleto è paesaggio storico ed è parte dei Sistemi del Patrimonio agricolo di rilevanza mondiale della Fao, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura: è, infatti, il primo territorio italiano ad essere stato inserito nel programma GIAHS (Globally Important Agricultural Heritage Systems) della Fao, un grande passo in avanti verso il riconoscimento di ‘bene culturale dell’umanità’ – Unesco.

L’itinerario proposto parte e ritorna a Trevi e si snoda in questo paesaggio unico; ripercorre tratti di itinerari entrati nel novero dei percorsi storici dell’Umbria, come il ‘Sentiero degli Ulivi’ e la ‘Via di Francesco – Via di Roma’, segue per un lungo tratto l’acquedotto medievale e consente di ammirare antichi olivi ultracentenari che con la loro presenza definiscono ulteriormente questo ambiente di rara suggestione.

La camminata è realizzata con la collaborazione di 'TreviAmbiente': un progetto del Comune di Trevi con la Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio  nell’ambito di  ‘MontagneAperte’; un progetto per la didattica, l’educazione, la comunicazione ambientale, per la promozione del territorio e dei prodotti tipici di qualità di Trevi e della Valle Umbra.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia

I più visti

  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • fino a domani
    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Taddeo di Bartolo, a Perugia una eccezionale mostra completa sulla produzione dell'artista senese

    • dal 7 marzo al 7 giugno 2020
    • Galleria Nazionale dell'Umbria
  • Perugia Flower Show, mostra mercato piante rare e inconsuete

    • dal 22 al 24 maggio 2020
    • Giardini del Frontone
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento