La 'civitas perusina' rivive nel nuovo anno dell'Accademia del Donca

Si rinnovano per il settimo anno gli appuntamenti dell'Accademia del Donca. Per il 2013-2014 sono previsti decine di eventi, da ottobre a maggio, che copriranno un arco d'interessi e temi diversificati ma tutti legati alla cultura e alla città

"L'idea nacque sette anni fa, in una notte tempestosa, non molti ci credevano, ora però ci troviamo qui, a presentare il nuovo anno per questa associazione che è già nei cuori di molti cittadini, e che per i prossimi mesi ha organizzato molti eventi per continua nella costruzione di una forte identità cittadina", queste le parole dell'assessore Andrea Cernicchi, questa mattina (9 ottobre) nella Sala Rossa di Palazzo dei Priori in occasione della presentazione degli eventi che l'Accademia del Donca ha organizzato fino a maggio 2014.

"L'accademia è ormai un punto di riferimento per la città, la risposta dei perugini è stata molto forte e attiva, e negli anni è sempre cresciuta - sottolinea Cernicchi - le manifestazioni poi, non sono mai banali e sono molto partecipate da cittadini con un ottimo livello culturale. La città tutta s'identifica nell'Accademia del Donca e il suo fine è nobile e mai banale: la costruzione e il mantenimento di una forte identità cittadina".

Tantissimi gli appuntamenti che si svolgeranno tra il teatro Morlacchi e la Sala dei Notari, e come specificato da Sandro Allegrini, coordinatore dell'Accademia, "spazieranno tra tanti temi, vecchi e nuovi: dal racconto di personaggi, alla storia dei quartieri di Perugia, dagli spettacoli alle attività benefiche, fino alla novità di quest'anno i processi celebri che verranno riproposti con la partecipazione di magistrati e avvocati reali".

Il primo appuntamento sarà per il 14 ottobre con un evento dedicato al personaggi odi "Alberto Telegalli, attore e scrittore...", mentre il calendario terminerà, il 19 maggio, con una manifestazione dedicata a "Palazzo della Penna, attraversamenti storici, cronologici e funzionali: da residenza nobiliare a laboratorio, da ufficio pubblico a Centro di cultura contemporanea".

Tantissimi saranno anche gli oratori, un centinaio, che parteciperanno alle decine di eventi, e le figure professionali sono tante quanto varie, dai giornalisti ai religiosi, dai politici ai magistrati, scrittori, artisti, poeti, sportivi e critici, musicisti, imprenditori e studiosi di vario genere. Le tante figure sono la vera anima degli appuntamenti dell'Accademia del Donca, non si tratta di solo e semplice intrattenimento, ma anche di occasioni tese alla riflessione sulla storia della 'civitas perusina', sulla produzione culturale, sulle caratteristiche del vivere civile di oggi.

Di seguito tutto il programma diviso per temi, da Ottobre 2013 a Maggio 2014

PERSONAGGI
14 Ottobre: Alberto Talegalli, attore e scrittore… Con Umberto Marini, Fabio Melelli, Giuseppe Talegalli. Letture interpretate di Franco Passalacqua e Mariella Chiarini, con una testimonianza di Marcello Ramadori
18 Novembre: Ricordando Virgilio Coletti, l’ultimo gentiluomo, tra arte, cultura, musica, e giornalismo (con Mimmo Coletti, Franco Venanti, Gian Franco Ricci, Stefano Ragni)
13 Gennaio: Ricordando Ciro Scarponi, musicista perugino (con Stefano Ragni, Andrea Franceschelli, Salvatore Silivestro, Guido Arbonelli, Piero Vincenti)
17 Febbraio, Fotografare Perugia con l’obiettivo del cuore. Ricordare Carlo Tirilli a dieci anni dalla scomparsa (con Giancarlo Belfiore Mario Squadroni, Marcello Silvestrini, Fausto Minchiatti, Franco Bozzi)
17 Marzo: Guglielmo Miliocchi, perugino, tra giornalismo, patriottismo e radicalità (Gian Luca d’Elia Accica, Franco Bozzi, Serena Innamorati, Mario Squadroni)
14 Aprile, Carducci a Perugia tra storia, fiction e poesia (Alessandro Cannevale, Marcello Fruttini, Valter Corelli)
28 Aprile, Sulle orme di Dottori e di Bruschetti: Don Nello Palloni, pittore futurista (Massimo Duranti, Rolando Chiaraluce, Nico Pellicoro, vescovo onorario Giuseppe Chiaretti, mons. Elio Bromuri, card. onorario Ennio Antonelli)
5 Maggio: Leggere Burri scritture inedite di Anna Belardinelli
12 Maggio: Franco Rasetti, il fisico pacifista che divenne naturalista con Claudio Monellini (presidente associazione Franco Rasetti) e Andrea Baffoni (storico e critico d’arte)

QUARTIERI E STORIA PERUGINA
11 Novembre: Storia di un quartiere perugino: l’Elce (con Claudia Minciotti, Irene Felicetti, Franco Monacchia)
27 Gennaio:  Il Palazzo dei Priori tra storia e architettura (ing. Arch. Massimo Mariani, Franco Mezzanotte, Corrado Fratini)
3 Febbraio, Il Teatro in piazza 50 anni dopo (Ricordando Sergio Ragni) con testimonianze dei protagonisti
10 Febbraio: San Francesco delle Donne e la fabbrica di tessuti Brozzetti, dal medioevo a oggi (Marta Cucchia, Clara Baldelli Bombelli, Franco Mezzanotte)
31 Marzo: Per una storia della goliardia perugina (con Franco Venanti, Gerardo Gatti, Mario Tomassini, e il futuro rettore dell’Università degli Studi di Perugia)
7 Aprile, Perugia underground, tra pozzi e cunicoli, rifugi antiaerei e cisterne (Oliviero Fusini, Fabio Sirchio, Associazione Materiali bellici riciclati)
19 Maggio: Palazzo della Penna, attraversamenti storici, cronologici e funzionali: da residenza nobiliare a laboratorio, da ufficio pubblico a Centro di cultura contemporanea (Erminia Iraci, Rita Chiacchella, Marina Bon)

PRESENTAZIONI E SPETTACOLI
9 Dicembre: Presentazione di Divagazioni perugine di Sandro Allegrini, con Roberto Segatori (sociologo), Paolo Bartoli (antropologo), Andrea Cernicchi
23 Dicembre: “Storie di lupi e Cappuccetti rossi” Spettacolo, tra cabaret e affabulazione, di Giampiero Mirabassi (con Giulio Bartolucci, Federica Nossini, Rachele Spingola)
20 Gennaio: La civiltà dei Caffè a Perugia: la riscoperta di un luogo d’arte, di cultura e socialità (Mimmo Coletti, Franco Mezzanotte, Maria Luisa Martella, Mario Squadroni, Antonio Marinelli)
24 Marzo: Quando due poeti perugini incrociano le… rime: Nello Cicuti vs Gian Paolo Migliarini. Padrino del duello: Sandro Allegrini. Col punto di vista femminile di Costanza Bondi e delle sue woman&work.

I PROCESSI CELEBRI
4 Novembre: Teatro Morlacchi, Spioni e spiati: intercetto ergo sum. Quando gli impiccioni ci ascoltano (col magistrato Alberto Bellocchi, i giornalisti: Italo Carmignani, Giuseppe Castellini, Alvaro Fiorucci)
28 Ottobre: Processo a Marianna (Florenzi)  con gli storici Claudia Minciotti e Franco Bozzi, il presidente del tribunale Fausto Cardella, il PM Sergio Sottani, l’avvocato difensore Gerardo Gatti, il cancelliere Sandro Allegrini. Testimonianze dei “popolani” Fausta Bennati, Mariella Chiarini, Leandro Corbucci e Gian Franco Zampetti. Con una canzone di Claudio Spinelli musicata da Franchino Caligiani. Federica Nossini nel ruolo della marchesa.
25 Novembre. Sala dei Notari, Processo alla strega Matteuccia di Francesco di Ripabianca (inquadramento storico Claudia Minciotti, avvocato difensore Alberto Stafficci, presidente del tribunale Alberto Bellocchi, PM Giuliano Mignini, cancelliere Sandro Allegrini, testimoni popolari interpretati dagli attori del Dónca. Intervento-affabulazione di Floriana La Rocca)
3 Marzo: Il Bellum perusinum: processo a Ottaviano (Giorgio Bonamente, Sergio Matteini Chiari presidente, Sergio Sottani PM, avv. Franco Libori difesa)

ATTIVITÀ BENEFICHE
16 Dicembre: Giocata benefica (per la Casa del Nibbio) col Mercante in Fiera di freghi perugini (Sala dei Notari)

ALTRI APPUNTAMENTI
21 Ottobre – Matti da slegare: a spasso per il manicomio e il parco di Santa Margherita, con Manuela Mignini e Mario Squadroni (con foto storiche inedite)
2 Dicembre: Esoterismo e occultismo: dalle stròlleche, alla Rosina del Toppo, dal tarocco televisivo, alle mirabolanti imprese di maghi e fattucchiere (Stella Carnevali e Roberto Conticelli, giornalisti, Fiorella Giacalone, antropologa, Fausto Cardella, magistrato)
24 Febbraio: Storia e storie del Lanificio di Ponte Felcino (Stefano Vicarelli, Pier Paolo Vicarelli,  Giancarlo Pellegrini, Giorgio Belia, Alessia Marchesi)
10 Marzo: Se 250 vi sembran pochi: Il Barbanera tra storia e antropologia, con Raffaella Sforza, Feliciano Campi, Luca Baldini, Giancarlo Baronti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento