Cibo, musica jazz e vino: sul palco Alessandro Bravo e il genio di Ferruccio Spinetti

Un concerto intimo con note magiche di piano e contrabbasso, ricco di sfumature e rigorosamente acustico quello in cartellone sabato 18 novembre, per suggellare il nuovo appuntamento in programmanell'atmosfera piacevole ed accogliente, quasi da club dell'elegante location di “Food & Jazz dal Vino”. Giunta al terzo appuntamento 2017, la rassegna musicale nata sotto la direzione artistica dell'Associazione Culturale Perugia Big Band fin dalla nascita è ospitata dal Ristorante Enoteca Giò Arte e Vini – dove proseguirà fino a marzo 2018. Le esibizioni dei musicisti sono precedute da jazz dinner caratterizzate da un'attenta proposta culinaria, con le tipicità del territorio abbinate alla selezione enologica che valorizza le eccellenze del territorio umbro.

Archiviato l'entusiasmante show di sabato scorso con il colore protagonista assoluto, tanto nella sua ipnotica e polisemica esplosione dalle tele pittoriche firmate Mauro Tippolotti, quanto a tavola nelle sorprendenti creazioni tematiche dello chef del ristorante ma sopratutto sul palco, con la roboante performance del Contemporary Bop Tribe (neo-quartetto che mette a sistema gli ottimi Marco Postacchini al sax, Emilio Marinelli al piano, Gabriele Pesaresi al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria), ora è il turno dell'essenzialità e della ricerca. Una specie di “less is more” con due super musicisti che di minimal presentano solo la formazione: il duo.

Alessandro Bravo & Ferruccio Spinetti accompagnano sabato l'attento pubblico del Giò nel loro Acoustic journey: un progetto “ideato e allestito per scoprire quanta preziosa materia musicale si può trovare oggi sfogliando le pagine di grandi compositori del panorama jazzistico e non solo. Acoustic journey è anche composizioni originali per una performance ricca di suggestione e poesia.” Due artisti, Bravo e Spinetti, che nell'alchimia sonora che risona empatica sanno rendere un tutt'uno pianoforte e contrabbasso, ricreare una dimensione concertistica “di grazia” con maestria e naturalezza, capaci di svelare e narrare ogni volta una complicità nuova, con tanta voglia di ri-conoscersi e intrattenere. In attesa di assaporare dal vivo (o se vogliamo... dal vino) quanto la loro performance sa donare, val la pena ricordare che quelli appena menzionati sono tratti distintivi che li accomunano “ai grandi” ovvero a chi, come loro, è avvezzo calcare palchi importanti.

Fra l'altro, Spinetti con gli Avion Travel ha registrato dieci cd per l'etichetta Sugar, vinto il Festival di Sanremo del 2000,realizzato colonne sonore e tenuto concerti in tutt’Italia ed all’estero. Ha suonato nel quintetto di Stefano Bollani, in duo con Petra Magoni nel 2006 ha vinto il Premio Tenco nella categoria interpreti e il premio MEI come miglior tour. Bravo si è esibito in prestigiose rassegne e importanti club, ha all'attivo 9 dischi e con il gruppo “Note di Sabbia” è stato tra i 12 finalisti della trasmissione “Italia's got talent”, esibendosi in diretta televisiva su Canale 5. Attualmente è titolare di cattedra jazz al Conservatorio “N.Sala” di Benevento e docente di pianoforte jazz al Conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia.

In ouverture di serata, a partire dalle 20:30 il buffet di aperitivo con bollicine “Assaggi d'Arte” aprirà la personale dell'artistaPaola Filomeno, promettente ventinovenne chiamata dal curatore Stefano Chiacchella e introdotta dal critico d'arteGuido Buffoni. Un'artista che affida alla tecnica del ritratto il suo disegno nel mondo, “ricco di sfaccettature e imperfezioni che danno unicità all’opera”: il vernissage darà al pubblico la possibilità di entrare in empatia con opere personali e ricchissime di dettagli in omaggio alla personalità dei soggetti ritratti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Notte europea dei Ricercatori: il 27 novembre tornerà in scena Sharper

    • Gratis
    • dal 27 November al 3 June 2020
    • Università degli studi di Perugia e Polo di Terni

I più visti

  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Taddeo di Bartolo, a Perugia una eccezionale mostra completa sulla produzione dell'artista senese

    • dal 7 marzo al 7 giugno 2020
    • Galleria Nazionale dell'Umbria
  • Il Trasimeno Music Fest 2020 annuncia osptiti d'eccezione

    • dal 27 giugno al 4 luglio 2020
    • Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta a Magione, la Basilica di San Pietro, l'Oratorio di San Francesco dei Nobili e la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia, il Teatro degli Illuminati a Città di Castello
  • A Montone torna il Mercato dei Sapori tutte le domeniche fino a settembre

    • dal 31 maggio al 6 settembre 2020
    • Piazza Fortebraccio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento