Trafomec: l'assemblea vuole portare la vertenza sul tavolo del Governo

L'assemblea collettiva della Trafomec tra le organizzazioni sindacali ed i lavoratori dello stabilimento ha deciso una serie di iniziative per portare la vertenza sul tavolo del Governo

L'assemblea della Trafomec Spa e delle organizzazioni sindacali di categoria della Fiom, Fim, Ugl e dei lavoratori ha predisposto un calendario di iniziative per proseguire la vertenza. Nella discussione è stata ribadita la netta contrarietà alla procedura di mobilità per 105 lavoratori su 156 che, per tutti i presenti, prelude alla chiusura dello stabilimento di Corciano.

Ciò significherebbe lo spostamento di intere linee di produzione verso altri stabilimenti del gruppo, possibilità che sindacati e lavoratori ostacoleranno in ogni modo con tutte le iniziative possibili, fino ad arrivare al blocco dello stabilimento per evitare il saccheggio dei macchinari e quindi delle produzioni come successo con il caso Aiazzone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vertenza per la Trafomec è un punto centrale per tutto il territorio e per l’economia stessa, deve essere inclusa tra le priorità provinciali e regionali e di conseguenza, le iniziative dovranno arrivare all’apertura di un tavolo con il Governo. Per questo, l’assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici Trafomec S.p.a. ha stabilito un calendario di iniziative, da affiancare alle mobilitazioni tradizionali: scioperi, manifestazioni, presidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento