Sindacati e politica si mobilitano per l'occupazione della Sirap-Gema

La Cgil ed il comune di Corciano si schierano a favore dei lavoratori dello stabilimento della Sirap-Gema che esprimono preoccupazione per il mancato rispetto del piano industriale

Sirap

Sindacati e politica si muovono sul caso dello stabilimento della multinazionale Sirap-Gema. Il Sindaco di Corciano Nadia Ginetti, dopo aver ascoltato le preoccupazioni espresse dalla Filctem Cgil e dalle RSU per il mancato rispetto del piano industriale per la riconversione produttiva dello stabilimento, presentato dall’azienda a Confindustria il 26 novembre 2010, ha dichiarato la propria disponibilità ad intraprendere azioni istituzionali per la difesa dell’occupazione nel sito produttivo.

Anche il sindacato non è da meno, perchè la Cgil continua a sottolineare la disponibilità data dai lavoratori nel rimettersi in gioco professionalmente per la di riconversione produttiva dell’impianto e non comprende le scelte della Sirap-Gema che indica quel piano industriale come non rispondente all’idea di marginabilità economica del sito produttivo.

Una strategia aziendale di medio periodo che mette a rischio 60 lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento