Le aziende del futuro: premiata startup perugina, è la migliore del settore green in Italia

E' stato assegnato il premio Flormart Future Village Award. La migliore startup green è la perugina 'Serranova' che ha inventato una particolare tipologia di serra

È stato assegnato il premio Flormart Future Village Award. La migliore startup green è la perugina Serranova, che ha inventato una particolare tipologia di serra che permette di far crescere le piante a una velocità fino a quattro volte più alta della norma. Premio del pubblico a Canvasalus che si occupa di ricerca avanzata sulla canapa.

La serra modulare, ideata dall’architetto e designer Stefano Chiocchini, ha vinto la prima edizione del Flormart Future Village, il cuore innovativo - ideato e organizzato da Blum - della settantesima edizione del salone internazionale del verde, che ha visto competere otto giovani aziende, selezionate da un apposito bando, in un padiglione dedicato all’innovazione nella settantesima edizione di Flormart, il salone internazionale del florovivaismo, architettura del paesaggio e architetture verdi che si è svolto alla Fiera di Padova dal 26 al 28 settembre.

Serranova permette di coltivare ortaggi e verdure biologiche garantendo una crescita fino a 3 o 4 volte più veloce della norma, grazie alle polveri fotoluminescenti inglobate nei vetri che convertono la luce solare o artificiale in frequenze luminose molto vicine ai picchi della fotosintesi clorofilliana, rilasciandola progressivamente con un’intensità simile a quella del sole a mezzogiorno. A Canvasalus, giovane azienda che sviluppa ricerca sulla canapa, è andato invece il premio del pubblico che ha affollato nei tre giorni il Village.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento