Crisi Perugina, ecco perchè il caffè di Clooney potrebbe salvare la produzione a S.Sisto

Una tazza di caffè potrebbe salvare la produzione della Perugina e garantire anche i livelli occupazionale. Ecco la proposta da portare sul tavolo nazionale dove si confrontano Governo, istituzioni umbre e multinazionale

Una tazza di caffè espresso potrebbe salvare la produzione dello stabilimento della Perugina di San Sisto che è ufficialmente in crisi, con i dipendenti con contratti di solidarietà ed è stato aperto un tavolo nazionale salva-occupazione tra il Governo, le istituzioni umbre e la multinazionale svizzera.

Nel nuovo piano industriale di rilancio del marchio Perugina e dello stabilimento potrebbe esserci, se si troverà un accordo tra le parti, il confezionamento delle capsule monodose della nota marca Nespresso, la stessa che sponsorizza in tv la stella del cinma George Clooney. La proposta è stata lanciara dal segretario regionale della Cisl Ulderico Sbarra che sta cercando di trovare appoggi con la Regione e il Comune di Perugia per portarla sul tavolo nazionale. 

"L’azienda si impegni con il sindacato - ha lanciato la proposta Sbarra - a trovare attraverso la via degli accordi la strategia per garantire lavoro e occupazione, magari pensando anche di agire sul brand molto attraente del Made in Italy, dove per cominciare si potrebbe dare sostanza e credibilità a quelle produzioni legate al caffè monodose.  Ciò per richiamare l’ “Italian sounding”,  che caratterizza l’Italia come la patria del caffè, dove a ben vedere ne esiste una parte corposa (16 prodotti Nespresso su 26) che potrebbero trovare la giusta valorizzazione se fossero, per dire, prodotti a San Sisto.Alcune notizie in questa direzione potrebbero aiutare la trattativa, rasserenare gli animi e stemperare taluni eccessi di protagonismo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cioccolato e caffè si sono sposano alla perfezione e potrebbe venire fuori, da questa fusione nello stesso stabilimento, anche un nuovo cioccolatino o snack. Per il momento di vertici della Nestlè italia non entrano nel merito della proposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento