Fiera dei Morti, super-multa fino a 7mila euro per due "clienti" perugini

La Guardia della Finanza ha effettuato dei controlli mirati durante la Fiera più importante di Perugia. Nei guai molti ambulanti irregolari, ma anche due perugini che avevano fatto un acquisto sbagliato...

Centinaia i capi contraffatti sequestrati dai Finanzieri del Gruppo di Perugia e due clienti sanzionati per averli acquistati, pur nella consapevolezza della loro provenienza illecita ma, evidentemente,  attratti dal desiderio di possedere un capo “griffato” ad un prezzo appetibile. E' questo il bilancio dei controlli della Guardia di Finanza che ha monitorato la Fiera dei Morti 2015. Come più volte ricordato anche da Perugiatoday.it, nel mirino delle Fiamme Gialle sono finiti anche gli acquirenti di merce palesemente contraffatta ed acquistata su banchi del mercato improvvisati: si tratta di due perugini che ora rischiano una sanzione fino a 7mila euro. 

"Il cliente ha, infatti, l’obbligo di accertarsi - hanno ribadito dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza - che i beni in vendita siano di legittima provenienza.  In tal senso, le norme attualmente in vigore prevedono che la qualità del prodotto, le modalità di vendita e l’entità del prezzo, debbano indurre il consumatore, dotato di ordinaria diligenza, a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti, facendolo quindi desistere dall’acquisto".

Per tutelare i consumatori, dal 2014, è consultabile il sito internet https://siac.gdf.it,  un’innovativa piattaforma informatica che illustra il Sistema Informativo Anti-Contraffazione (S.I.A.C.), progettualità co-finanziata dalla Commissione Europea ed affidata dal Ministero dell’Interno alla Guardia di Finanza, dove sono offerti, tra l’altro, ai cittadini informazioni e consigli utili sul mondo della contraffazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia, Napoli-Perugia: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • INVIATO CITTADINO Nuove aperture a Perugia: l'avventura di Paolo, figlio d’arte del mitico Alberto

  • Marsciano, coppia colpita da colpi di arma da fuoco: donna di 32 anni in gravi condizioni

  • Università di Perugia, la scoperta dei ricercatori: la proteina che predice l'aterosclerosi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento