Perugina in crisi, Greco (Flai Cgil): "Subito confronto al ministero del Lavoro per sbloccare la cassa integrazione"

"Chiediamo subito la convocazione di un incontro urgente presso il ministero del Lavoro per chiarire in maniera definitiva il percorso che dovrà portare all’attivazione della cassa integrazione straordinaria per i lavoratori della Perugina, che altrimenti da giugno sarebbero senza alcuna copertura". È quanto afferma Michele Greco, Segretario Generale della Flai Cgil dell’Umbria, all’indomani dell’incontro tra i tecnici della Nestlé e quelli del ministero del Lavoro. “Flai, Fai e Uila nazionali hanno già inoltrato una richiesta urgente alla viceministra Bellanova - continua Greco - e speriamo che la convocazione possa arrivare prima possibile considerando che è già fissato un incontro in Confindustria a Perugia mercoledì 28 febbraio e che la questione della cassa integrazione è assolutamente decisiva”. “Lasciare ancora una volta nell’incertezza centinaia di famiglie non è accettabile  - conclude Greco - chiediamo a Nestlé subito confronto al ministero del Lavoro per sbloccare la cassa integrazione"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento