Motori, la concessionaria Rossi miglior venditore Mercedes-Benz in Italia

Raggiunti tutti e 21 gli obiettivi. Silvio Pascolini: “Un traguardo da condividere con i nostri clienti”. L’azienda si è classificata al primo posto al contest 2019 della casa della Stella

Con una cerimonia durante l’annuale convention dei Dealer Mercedes-Benz di tutta Italia, svoltosi quest’anno nella splendida cornice del Museo delle Ferrovie di Portici ed il Golfo di Napoli, alla presenza tra gli altri del presidente di Mercedes-Benz Italia Radek Jelinek e il presidente di Mercedes-Benz Financial services Antonio Sacristan Millan, la Concessionaria Rossi è stata premiata come ‘migliore Dealer italiano di Mercedes-Benz’.

Il premio, ritirato sul palco da Silvio Pascolini e Roberto Rossi (rispettivamente Ceo e Gm di Rossi), deriva dal contest 2019 istituito da Mercedes-Benz Italia. La competizione prevedeva il confronto di tutti i Dealer su KPI legati all’innovazione, alla gestione economica, ai volumi di vendita, alla visione, ma anche e soprattutto all’orientamento al cliente.

Tanti gli indicatori di misurazione, tra i quali l’incremento percentuale delle targhe 2019 vs 2018, il tasso di conversione dei Leads in vendita, l’indice di soddisfazione dei clienti, il margine di contribuzione, l’investimento nella formazione delle risorse umane e tanti altri ancora.

“Condividiamo insieme ai nostri clienti l’importante traguardo raggiunto dalla nostra azienda nel 2019 – commenta Silvio Pascolini –, primo Dealer Mercedes-Benz in Italia per una serie di parametri legati al raggiungimento di obiettivi quantitativi, ma anche e soprattutto di natura qualitativa. Questo premio è un riconoscimento al grande lavoro di tutti i nostri collaboratori e attesta la solidità economico finanziaria, la visione e l’orientamento al cliente della Rossi Mercedes-Benz. Ed è questa ultima area che ci aiuta a capire che la strada è quella giusta: il cliente è per noi la vera fonte del successo ed ogni giorno ci impegniamo per metterlo al centro della nostra organizzazione. Uno dei nostri assi strategici è proprio essere considerati un’azienda sana, di fiducia e responsabile. Siamo consapevoli che questo è solo un punto di partenza, ma siamo pronti e motivati a metterci in gioco ogni giorno per costruire la migliore esperienza cliente! Fieri e felici di ringraziare tutti voi che ci scegliete ogni giorno e ci permettete di raggiungere questi importanti traguardi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento