Londra, il premio internazionale "giovani talenti" ai perugini Paolo Taticchi e Francesca Boccolini

Il “Talented Young Italians Award” viene riconosciuto ogni anno a 8 Italiani sotto i 40 anni, residenti in Inghilterra, che si distinguono professionalmente oltre manica e contribuiscono allo sviluppo delle relazioni italo-britanniche

Due Perugini che continuano a fare notizia a Londra. Nel 2018 Francesca Boccolini è stata inserita da Forbes nella lista delle 100 tech influencers d’Europa. Lo stesso anno, Paolo Taticchi è stato indicato come uno dei 40 migliori professori di business al mondo sotto i 40 anni e insignito dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica  Italiana. Entrambi, a fine novembre, hanno ricevuto dalla Camera di Commercio Italiana in UK il
prestigioso premio “Talented Young Italians Award”.

Il “Talented Young Italians Award” viene riconosciuto ogni anno a 8 Italiani sotto i 40 anni, residenti in Inghilterra, che si distinguono professionalmente oltre manica e contribuiscono allo sviluppo delle relazioni italo-britanniche. Quattro le categorie considerate: servizi finanziari, impresa (per cui Boccolini ha ricevuto il premio), media e ricerca-innovazione (per cui Taticchi ha ricevuto il premio).

Francesca Boccolini è la co-founder di SonicJobs, la più grande piattaforma di recruitment a Londra che permette a bar, ristoranti, hotel di trovare i candidati ideali in modo veloce e automatizzato, grazie all’intelligenza artificiale. Ad oggi la piattaforma digitale conta oltre 200.000 offerte di lavoro e 150.000 candidati iscritti. Francesca Boccolini è nota a Londra non solo per la sua influenza nel mondo tech e delle start-ups, ma anche come modello di imprenditoria femminile.
Paolo Taticchi è Professore di Management e Sostenibilità presso l’Imperial College di Londra, una delle prime dieci università al mondo. Esperto di fama mondiale sul tema della sostenibilità d’impresa, è advisor di importanti organizzazioni in Inghilterra, Italia, Canada, India e USA. Autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche, è editor di libri pubblicati a livello internazionale e vanta esperienza didattica in 14 paesi.

“Sono onorata di ricevere questo premio" ha detto Francesca Boccolini  Londra è una giungla, ma è anche una grande palestra di vita e professionale. Devi essere tenace, lavorare tanto ed aperto di mente. La difficoltà non è solo di creare o far crescere un’azienda, ma quella di competere con i migliori imprenditori e managers di tutto il mondo”.

“Sono onorato - ha ammesso Paolo Taticchi - per questo riconoscimento. In Inghilterra operano con successo oltre 4.500 accademici Italiani; distinguersi per il merito dei propri progetti in un contesto così competitivo è fonte di grande gioia e stimolo per il futuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla domanda “il segreto del vostro successo?” giungono insieme alla seguente risposta: “Il talento lo lasciamo giudicare agli altri, ma da solo non basta. Serve lavorare duramente, essere disposti a fare sacrifici ed avere dei valori e delle motivazioni personali che vanno oltre il riconoscimento professionale o il successo economico”. Curiosità: i due personaggi sono amici e cresciuti insieme in Via Boncambi a Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 18 maggio: nessun nuovo caso, aumentano ancora i guariti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento