Licenziamenti Trafomec: anche il PD si schiera con i lavoratori

Il dramma dei licenziamenti dei 105 lavoratori ha sensibilizzato molti pariti politici presenti in Umbria, sulla scena regionale. Dopo Sel il Pd si schiera con i dipendenti

Dopo l'appoggio di Sinistra Ecologie e Libertà alla mobilitazione dei lavoratori della Trafomec per la scioccante notizia dei 105 licenziamenti, anche il Partito Democratico dà il suo appoggio ai lavoratori dell'azienda del settore metalmeccanico con sede nel Comune di Panicale.

Infatti, alcuni esponenti regionali dei democratici hanno partecipato allo sciopero di qualche giorno fa. Oggi diversi militanti del Partito democratico hanno partecipato al sit-in di protesta davanti alla fabbrica organizzato i dai  che seguono la vertenza.

Nel Particolare, Alessandro Torrini, esponente del Pd di Castiglione avverte che con i 105 licenziamenti della Trafomec: "è a rischio la tenuta occupazionale di un intero territorio. La preoccupazione per il futuro di questo importante sito produttivo non è mai stata così forte. Il Pd è a fianco dei lavoratori nella mobilitazione di protesta che si è alzata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

  • Truffa del gratuito patrocinio, bufera su alcuni avvocati perugini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento