L'azienda che stupisce il mondo: Brunello Cucinelli continua a crescere: ricavi alle stelle in soli tre mesi

L'azienda del chachemire continua la sua ascesa nei mercati di tutto il mondo. Cucinelli: "Siamo molto soddisfatti, grazie di cuore a tutti i nostri dipendenti"

L’azienda di Brunello Cucinelli, l’imprenditore umbro del cachemire, continua a crescere. I dati del primo trimestre del 2018 evidenziano infatti un fatturato in costante aumento: i ricavi netti sono arrivati a 148,3 milioni, (+9,1% a cambi correnti, +12,2% a cambi costanti) rispetto ai 136,0 milioni di euro al 31 marzo 2017, incrementando le vendite sia nei Mercati Internazionali (pari al +10,2%), sia nel Mercato Italiano, in crescita del +4,4%; I dati dell'azienda evidenziano inoltre un aumento di fatturato in tutte le aree geografiche: Italia +4,4%, Europa +14,9%, Nord America +2,2% (incremento “high single digit” a cambi costanti), Greater China +31,2%. Resto del Mondo +5,3%;

Brunello Cucinelli, Presidente e Amministratore Delegato, commenta: “Siamo molto molto soddisfatti del lavoro in questa prima parte dell’anno, visti i sell out in corso della Primavera Estate 2018, in considerazione dell’ottima campagna vendite Autunno Inverno 2018 e analizzando l’alta qualità delle vendite, siamo a confermarvi le nostre attese per un anno in crescita a due cifre sia del fatturato che dei profitti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie di cuore - commenta Cucinelli - a tutti i nostri dipendenti che con il loro operato ci aiutano a mettere in pratica quella tanto desiderata volontà di lavorare e vivere nel rispetto dell’”umana riservatezza”. La riservatezza tutela la nostra intimità; abbiamo bisogno di una riservatezza giusta, che armonizzi la nostra parte pubblica con quella privata e insieme giovino al nostro benessere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento