INVIATO CITTADINO Frecciarossa, equivoci, fraintendimenti... Fressoia dialoga con Trecchiodi

Frecciarossa: ma il contributo regionale non può essere lo stesso di quando si stimava un’utenza di soli 30 passeggeri! E poi: ma quale sperimentazione, andiamo! Non c’è più nulla da sperimentare: i numeri dànno pienamente ragione alle nostre previsioni! E, dopo quello straordinario successo, si continua ancora con la sceneggiata di Rigutino? Questo il senso di una pubblica comunicazione che il presidente di Italia Nostra rivolge al colonnello Alessio Trecchiodi, esperto di trasportistica, e che ci autorizza a divulgare.

Scrive Fressoia: “Alessio, tu spesso vai alla stazione di Fontivegge alle 22:30 quando torna il Frecciarossa da Torino-Milano, per contare i passeggeri che scendono. Qualche volta sono venuto anch'io. La cifra che abbiamo verificato oscilla tra le 120 e le 200 unità, il che fa una media di circa 160 per tratta. Cifra che corrisponde agli articoli sui giornali e alle dichiarazioni dall'assessore”. A questo punto arriva la stoccata: “Però io ricordo benissimo che la stima di Trenitalia era di 30 e non di 60 passeggeri a tratta. Il che fa una utenza SEI volte (e non tre!) superiore alla utenza stimata”.

Lo smascheramento: “Questo piccolo gioco delle tre carte, sommato alla curiosa persistenza del carattere "sperimentale"; della "proroga"; a tutto il 2019, mi dice che la Regione continua a coltivare la segreta speranza di togliere il Frecciarossa e sostituirlo con Rigutino e Orte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domanda retorica (quella che attende una risposta scontata) “Perché mai, dopo un successo di questa entità, il Frecciarossa di Perugia non è già definitivo? Cos’altro c’è da sperimentare? E, quanto al contributo regionale, Fressoia commenta “In più c'è la questione del contributo regionale che, inspiegabilmente, rimane uguale al primo anno (calcolato sulla utenza stimata di 30 passeggeri)”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento