Umbria, intesa antievasione tra Agenzia delle entrate e Siae

Controlli su attività dello spettacolo e intrattenimento. E' questo il punto principale del documento firmato a Perugia tra l'Agenzia delle entrate Umbria e la Siae interregionale di Roma

Contrastare l'evasione fiscale e contributiva nel settore del settore dello spettacolo e combattere la concorrenza sleale dovuta al sommerso. Sono questi gli obiettivi di un protocollo d'intesa firmato a Perugia, tra Direzione regionale dell'Umbria dell'Agenzia delle entrate e Direzione interregionale di Roma della Siae.

L'accordo ricalca quello siglato a livello nazionale e prevede azioni congiunte per far fronte all'evasione fiscale e contributiva e al lavoro nero. Saranno svolti controlli sulle attività connesse all'intrattenimento.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento