La casa automobilistica Kia assegna i premi nazionali: a Perugia la quarta migliore officina del Paese

Assegnati i ‘Kia best service award 2018’ per la qualità dei servizi di after sales offerti ai propri clienti

Il marchio automobilistico Kia nell'ambito della premiazione ‘Kia best service award 2018’ - per la qualità dei servizi di after sales offerti ai propri clienti - ha premiato a livello nazionale Centralcar di Perugia come quarta migliore officina del gruppo in Italia. Tra le prime 25, con il 24esimo posto, rientra anche la sede di Terni di Centralcar.  nelle sedi di Perugia e Terni. 

“Il fatto che entrambe le officine delle nostre sedi siano state premiate – ha commentato il presidente Pedini – è motivo di orgoglio. Il merito è senz’altro dei miei collaboratori, tra cui Giuseppe Baroni, responsabile dei servizi post-vendita, e Riccardo Gentili, accettatore Kia, famoso in tutta la nazione perché l’anno scorso oltre che essere risultato primo in Italia ci ha rappresentato alle finali di Seoul”. “Mettiamo il cliente al primo posto – ha dichiarato Baroni –. La sua soddisfazione è tutto per noi. Se il cliente non è soddisfatto non torna e quindi noi saremmo inutili”. 

Il premio – ha spiegato Marco Alessandrini, area manager post-vendita Kia - è assegnato sulla base della soddisfazione del cliente, il quale viene invitato a rispondere a domande specifiche, in seguito alla consegna della vettura per cui ha richiesto l’assistenza. Gli si chiede, ad esempio, se è stata soddisfacente la spiegazione dei lavori effettuati, se è stata consegnata pulita o meno, sono tanti gli items che fanno la differenza.

“Il best service award – ha concluso Gentili – è frutto di un lavoro comune e condiviso con tutti, a partire dalla presidenza. Uno degli aspetti chiave dei nostri successi è quello di far sentire il cliente a casa, come fossimo una grande famiglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento