Gruppo Ferrovie dello Stato si prende anche la ferrata ex Fcu: dopo i lavori, il piano per un rilancio per treni locali ed Fs

Dopo l'esperienza positiva su gomma con BusItalia, ora si spera che lo stesso gruppo sappia rilanciare la ferrovia ex fcu in fase di restauro

Se anche l'Assemblea dei Soci darà il suo via libera per la gestione diretta della ferrata ex Fcu - appare scontato dopo il sì pesante del cda - il trasporto su gomma e rotaia dell'Umbria sarà tutta in mano ad un'unica azienda: ovvero il Gruppo Ferrovie dello Stato. Dopo l'esperienza positiva su gomma con BusItalia, ora si spera che lo stesso gruppo sappia rilanciare la ferrovia ex fcu in fase di restauro e con treni lumaca nei pochi chilometri di ferrovia tornati disponibili.

Il progetto di fusione, dopo una prima valutazione positiva da parte del “Cda” del 5 marzo scorso – ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti esprimendo soddisfazione  - entro il mese di aprile sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea dei soci di Rete Ferroviaria Italiana, come previsto dall’iter per il subentro di RFI nella gestione della rete dell’Umbria. “E’ stato raggiunto un obiettivo importante – ha detto l’assessore -  che permette l’innalzamento della qualità dei trasporti in Umbria. Il sistema regionale di trasporti su ferro e gomma sarà quindi gestito da società del Gruppo Ferrovie dello Stato, il più qualificato in Italia del settore. L’Umbria è la prima regione in Italia a fare questo passo”. 

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica, come richiederla o rinnovarla

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

  • Farmaci equivalenti e farmaci di marca: sono proprio uguali?

I più letti della settimana

  • Ballottaggi: i nuovi sindaci di Marsciano, Foligno, Bastia Umbra e Gubbio

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Umbria, vaga a piedi in superstrada: "Sono stato licenziato e mia moglie mi ha lasciato"

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Una figlia di 14 anni da incubo, picchia con una pala la madre e la minaccia: "Ti sgozzo di notte"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento