L'azienda umbra che batte la crisi, fatturato da 15 milioni l'anno: nuovo prodotto presentato a Roma

Giardini spa, da sempre in prima linea alla storica fiera internazionale romana, è tra i leader del Centro Italia nella produzione di alimenti per animali

Con l’obiettivo di accrescere il benessere equino, Giardini spa presenta alla fiera Cavalli a Roma la nuova dieta a base di soia, con un’intera gamma di prodotti in cui il pregiato legume ha un ruolo determinante. Grazie alla presenza di proteine superiore di oltre il 10% rispetto a qualsiasi altro legume, la soia può fornire un apporto, sia energetico sia strutturale, enormemente superiore a quello di alimenti similari.

Grazie al processo di fioccatura, inoltre, la soia diventa molto digeribile e più assimilabile, venendo quindi esaltata nelle sue potenzialità nutritive. In particolare Giardini spa ha realizzato prodotti sia adatti a cavalli sportivi, fino ai campioni, sia ideali per il mantenimento e il lavoro limitato di cavalli ad uso familiare o di maneggio.

Giardini spa ha sviluppato i prodotti con evidenze scientifiche secondo le quali la soia sarà l’alimento che nel futuro farà la differenza, anche per gli equini. La soia è infatti un legume ormai prediletto, essendo ricchissima di aminoacidi cosiddetti limitanti, ovvero capaci di compensare meglio di ogni altro ingrediente i fabbisogni del cavallo. Gli effetti in termini di benessere animale equino sono eccezionali: l’alimentazione ricca di soia consente di avere animali ancora più in salute rispetto a diete comunque ben bilanciate.

Per la prima volta Giardini spa, e il suo marchio Horse Power, prenderà posto a Roma, dal 15 al 17 febbraio prossimi, nell’area del Concorso Ippico Internazionale raggiungendo il grande pubblico qualificato delle più prestigiose competizioni equestri nazionali. In particolare sarà possibile incontrare il personale di Giardini spa, e vedere i nuovi prodotti a base di soia, presso lo stand all’interno del padiglione n. 3 della nuova Fiera di Roma.

Giardini spa, da sempre in prima linea alla storica fiera internazionale romana, è tra i leader del Centro Italia nella produzione di alimenti per animali ed opera con i suoi impianti di produzione a Castiglione del Lago (PG) e Montepulciano (SI), conta un fatturato di 15 milioni di euro e una forza lavoro di 50 addetti tra diretti e indiretti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento