Colosso giapponese investe in Umbria: inaugurato super centro all'avanguardia insieme all'Università perugina

È a Corciano la sede italiana della Tamura Corporation, il colosso giapponese leader nella progettazione e produzione di magneti industriali, partner di alcuni tra i più quotati marchi elettronici mondiali

La sede italiana del colosso giapponese della Tamura Corporation, leader nella progettazione e produzione di magneti industriali, si trova in Umbria, più precisamente in via Ponchielli a Corciano. La presenza della Tamura in Umbria si è così consolidata lunedì 4 febbraio con l’inaugurazione del Center for Magnetic Innovation and Technologies (Cmit), realizzato in collaborazione dell’Università di Perugia - Dipartimento di Ingegneria.

Il Centro adotterà strumenti e metodi di calcolo all’avanguardia, con l’obiettivo di realizzare un progetto di cooperazione tra Università e Tamura, per lo sviluppo di nuove tecnologie e studi innovativi in campo elettrico.

“Fa piacere avere nel nostro territorio  la sede italiana di questa azienda leader, che occupa nel mondo oltre 6 mila persone ed opera in un mercato globale – spiega l’assessore comunale di Corciano Francesco Mangano - dove magari viaggiano componenti elettronici ideati e progettati in Umbria”.

Nel corso della cerimonia hanno partecipato anche il Rettore Franco Moriconi, il Direttore di Ingegneria Giuseppe Saccomandi, il co-responsabile scientifico del CMIT Ermanno Cardelli ed i massimi dirigenti della Tamura, con in testa il Presidente Naoki Tamura, che ha voluto sottolineare l’importanza di questa iniziativa che vuole fondere nuove frontiere di ricerca nello studio dei magneti industriali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento