Nomine, un pezzo da novanta alla vice presidenza degli industriali. Confindustria premia 14 aziende: ecco quali

L'associazione sta progettanto il biennio 2019-2021. Il 27 settembre l'assemblea per il programma con tanti big

Confindustria Umbria pensa al futuro, completa l'organigramma dirigenziale per il biennio 2019-2021 e premia le aziende nella ricorrenza dei 75 anni di iscrizione all'associazione degli industriali di casa nostra. Primo tassello: il presidente Alunni ha avvallato la designazione del suo vice: si tratta del Cavaliere del lavoro Gianluigi Angelantoni, presidente e amministratore delegato del Gruppo Angelantoni Industrie di Massa Martana. Il Gruppo, fondato nel 1932, opera nei settori delle apparecchiature biomedicali, dei sistemi di test ambientali e delle energie rinnovabili ed è costituito da sei unità produttive e logistiche in Italia, Germania, India e Cina. 

Gianluigi Angelantoni è inoltre presidente della sezione Meccanica di Confindustria Umbria e Vice presidente nazionale del Kyoto Club, organizzazione non profit costituita da imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas-serra.

Il prossimo passaggio sarà dunque il momento del programma dell'associazione che sarà lanciato all’assemblea generale delle imprese associate in programma il prossimo 27 settembre al teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli, alla quale parteciperanno, tra gli altri, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il Presidente di Istat Gian Carlo Blangiardo. L’assemblea sarà anche l’occasione per presentare i risultati della ricerca “La Manifattura in Confindustria Umbria”, che analizza nel dettaglio i fattori e l’andamento delle aziende associate.

Nel corso della parte pubblica è prevista una tavola rotonda sul tema “Come vincere la sfida dello sviluppo”, durante la quale alcuni importanti imprenditori italiani porteranno la propria testimonianza. Si tratta di Alberto Bombassei, Presidente Brembo, Alessandro Chiesi, Responsabile Regione Europa Chiesi Farmaceutici, Edoardo Garrone, Presidente Gruppo Erg e Andrea Tomat, Presidente Gruppo Lotto- Stonefly. Coordinerà gli interventi il giornalista Rai Giorgio Zanchini.

In occasione dell’Assemblea privata, Confindustria Umbria consegnerà un riconoscimento a 14 aziende associate per i 75 anni di iscrizione all’Associazione degli Industriali. Si tratta infatti di imprese che nel 1944 hanno contribuito a rifondare Confindustria sul territorio. Saranno premiate: Alfa spa, Antonio Dominici e F.lli Costruzioni Meccaniche srl, Fornaci Briziarelli Marsciano spa, Luisa Spagnoli spa, Margaritelli spa, Nardi spa, Nestlè Italiana spa, Pallotta srl, Piselli Cave srl, Saci Industrie spa, Acque Minerali d’Italia spa, Stabilimento Tipografico Pliniana Soc.Coop.r.l., Tarkett spa e Umbra Acque spa.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Follia sul treno: ha il biglietto, ma picchia lo stesso il controllore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento