Il concorso per lavorare in Senato, basta il diploma: ultimi giorni per presentare la domanda, il bando

E lo stipendio? La busta paga netta di un Coadiutore Parlamentare ad inizio carriera è di circa 1.726,86 euro al mese

Concorso Senato 2019, i requisiti

Come specificato nell'articolo 2 del bando ufficiale relativo al concorso per  Coadiutori Parlamentari, i requisiti necessari per partecipare alla selezione pubblica sono i seguenti:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • cittadinanza italiana;
  • esercizio dei diritti civili e politici;
  • diploma di maturità con votazione non inferiore a 39/60 o 65/100, nonchè Laurea o Diploma di Laurea senza votazione minima negli indirizzi ammessi;
  • maggiore età fino al limite dei 45 anni (non compiuti);
  • idoneità fisica all’impiego.

Concorso Senato 2019: il bando in versione integrale

Tali requisiti devono essere posseduti dal candidato al momento dell'invio della domanda di partecipazione, la cui deadline è fissata alle 18 del prossimo 8 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento