Maxi concorso, il bando: 1.514 assunzioni a tempo indeterminato al Ministero del Lavoro, all'Inl e all'Inail

Scadranno l'11 ottobre le iscrizioni al nuovo maxi concorso del Ripam per la selezione di 1514 persone da impiegare al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, all’Inl e all'Inail

Scadranno l'11 ottobre le iscrizioni al nuovo maxi concorso del Ripam per la selezione di 1514 persone da impiegare al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, all’Inl e all'Inail. 

Maxi concorso Ripam, il bando

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il bando di concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento, a tempo indeterminato, di complessive 1.514 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato. 

I posti di lavoro sono così ripartiti: 691 Ispettori del lavoro, di cui 64 riservati al personale interno di ruolo, 131 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 13 riservati al personale interno di ruolo, 635 Funzionari profilo professionale amministrativo, livello economico C1, da inquadrare nei ruoli dell’Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui 127 riservati al personale interno di ruolo, 57 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui 6 riservati al personale interno di ruolo.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il termine perentorio dell'11 ottobre 2019, alle ore 23:59:59, esclusivamente via Internet, tramite piattaforma Step One 2019, compilando l’apposito modulo elettronico disponibile al link: https://www.ripam.cloud/. 

Il bando completo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento