Le aziende che battono la crisi: Security Control compie 25 anni, oltre 15mila famiglie "protette"

Un compleanno speciale per l'azienda sognata e messa in piedi dai fratelli Tomassini

Nella bella cornice della Città della Domenica, l'azienda Perugina Security Control dei fratelli Tomassini, leader di mercato in Umbria nei sistemi antifurto e videocontrollo, ha festeggiato il traguardo dei primi 25 anni di attività alla presenza di amici e collaboratori. Sono intervenuti a porgere il loro saluto il sindaco di Perugia Andrea Romizi, il senatore Franco Zaffini, l'onorevole Emanuele Prisco e il consigliere regionale Marco Squarta.

I fratelli Tomassini hanno ricordato che 25 anni fa, al momento della fondazione, il problema della criminalità in Umbria era ancora molto limitato, ma è diventato nel tempo un vero e proprio allarme sociale. L'attività della Security Control è sempre stata orientata alla prevenzione di furti e rapine nelle abitazioni, proteggendo con sistemi antintrusione ben 15mila famiglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I titolari infine hanno evidenziato che recentemente l'attività si è sviluppata ed evoluta nel settore del videocontrollo, con i più recenti sistemi di video allarme ad accesso facilitato, ottimizzati sia per enti pubblici che per utenti privati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento