A Todi tutti pazzi per le fontanelle automatiche: boom di consumi, ecco quanto plastica risparmiata

Sindaco Ruggiano:"Grandissimi risultati che danno ragione della vocazione ecologica del Comune”

Mentre procede – come annunciato nei giorni scorsi – il complessivo progetto di revisione e ammodernamento del sistema degli acquedotti e fognario in tutto il territorio comunale, l’attenzione ai temi ecologici perseguita dal Comune di Todi nella collaborazione con Umbra Acque trova nuove conferme legate alle fontanelle per l’erogazione di acqua pubblica installate sul territorio comunale.

E si tratta di numeri, quindi di dati oggettivi, che testimoniano l’impatto virtuoso avuto sugli usi dei consumatori dai tre impianti presenti a Cappuccini, a Ponterio e a Pantalla, che consentono di approvvigionarsi di acqua all’irrisorio prezzo di 5 centesimi di euro per ogni 1,z5 litri.
Da cinqsono state risparmiate e quindi non immesse in commercio 2.550.696,67 bottiglie, corrispondenti a 63.767,42 chilogrammi di plastica risparmiati e non smaltiti cnell’ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono quindi stati risparmiati 2.195.165,26 Kwh di elettricità nel processo di lavorazione per la realizzazione di nuove bottiglie di plastica, con conseguenti 339.166,14 Kg in meno di emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. “Grandissimi risultati che danno ragione della vocazione ecologica del Comune”, ha commentato il Sindaco Antonino Ruggiano, “nell’ottica di un programma che vede il Comune lanciato verso la completa attuazione del programma carbon free, con progetti di mobilità elettrica, fonti rinnovabili e tecnologie innovative”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento