(IN)GIUSTIZIA! Spacca il naso ad un uomo che stava molestando una donna: rinviato a giudizio

L'uomo è stato rinviato a giudizio insieme all'uomo che ha tentato di violentare la ragazza. Adesso dovrà affrontare un processo per lesioni personali

Ha iniziato a urlare, spaventata da quell’uomo che le stava mettendo le mani ovunque. Lui, il terzo protagonista di questa vicenda che ha dell’incredibile, è così intervenuto picchiando violentemente l’aggressore della donna e spaccandogli di fatto il setto nasale. 

L’uomo si sarebbe potuto anche sentire un eroe per aver salvato la ragazza che stava per essere violentata, se non fosse che da “salvatore” è divenuto anche lui un semplice aggressore.  Ieri, 3 dicembre, è stato infatti rinviato a giudizio dal giudice. L’aggressore della donna dovrà così adesso rispondere del reato di violenze sessuale (art. 609 c.p.), mentre chi è intervenuto per salvarla si dovrà difendere dalle accuse di lesioni personali.

Una vicenda che risale a un lontanissimo 2006.  Adesso spetterà solo ai giudici decidere se l’uomo sia stato un eroe o un semplice aggressore. Il giovane è difeso dall’avvocato Giacomo Manduca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento