Giri sulla giostra gratis in cambio di foto hot e molestie sessuali su tre ragazzine: 48enne resta in carcere

L'indagato, un giostraio 48enne residente nell'Altotevere, era stato arrestato qualche settimana fa dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale su minori

Giri in giostra gratis e regalie varie in cambio di foto “hot”. Resta in carcere con l’accusa di violenza sessuale su minori, il giostraio 48enne residente nell’Altotevere e arrestato l’8 giugno dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta del pm. Il blitz dell'Arma era scattato durante una festa di paese. 

Blitz alla festa di paese, violenze e abusi su tre ragazzine: giostraio arrestato

Il giudice intanto ha rigettato la richiesta di una misura meno afflittiva che la difesa – avvocati Francesco Falcinelli e Bernardo Paolieri – avevano avanzato nei confronti del loro assistito, il 48enne, secondo la procura che lo ha inquisito, avrebbe palpeggiato e indotto tre ragazzine, tutte minorenni, a farsi mandare le loro foto in cambio di piccolo regali. Una vicenda inquietante, emersa solo dopo il racconto di una delle giovanissime ai genitori che avevano deciso nell’aprile scorso di rivolgersi ai carabinieri per  denunciare quanto raccontato dalla figlia. Le indagini, coordinate dal pm Michele Adragna, stanno andando avanti per cercare di far luce a 360 gradi sulla vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Previsioni meteo in Umbria: torna la pioggia, calo delle temperature fino ad otto gradi

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento