Perugia, picchia la moglie e il figlio: interviene la polizia, 44enne 'ammonito' dal Questore

La donna e il figlio sono stati ascoltati dagli agenti e hanno confermato le continue violenze e vessazioni da parte del 44enne

La vita in casa? Un inferno. Un 44enne è stato "ammonito" dal Questore di Perugia per mettere fine alla violenza in famiglia. Secondo quanto spiegato dalla polizia, l'uomo avrebbe picchiato la propria compagna e il figlio. Una pattuglia della Squadra Mobile di Perugia è intervenuta in quella casa, per fermare la violenza. La donna e il figlio sono stati ascoltati dagli agenti e hanno confermato le continue violenze e vessazioni da parte del 44enne.

Nel caso di reiterazione dei comportamenti accertati, spiega la polizia, l'uomo verrà perseguito d’ufficio. In caso di procedimento penale, inoltre, l’ammonimento costituisce una aggravante della pena.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • La fortuna bacia l'Umbria, pensionato gioca 2 euro e ne vince 260mila

Torna su
PerugiaToday è in caricamento