Trevi, attimi di panico per una donna: rischia di mandare in fiamme la propria abitazione

Sono dovuti intervenire sul posto i Vigili del fuoco, dopo che una donna ha chiamato allarmata, dicendo di vedere uscire del fumo dalla propria casa

Credeva fosse spenta quella brace che aveva riposto in un contenitore di plastica, ma non aveva fatto forse i conti con il fatto che potesse essere ancora accesa. La donna, residente a Trevi, in via Pioggia Nuova, ha quindi chiamato i vigili del fuoco che alle 9.35 sono intervenuti sul posto.

Fortunatamente  le fiamme non si sono protratte per tutto l’appartamento e i danni sono stati quindi limitati. Attimi di panico per la donna che ha subito pensato al peggio. I Vigili del fuoco hanno comunque tenuto a precisare che l’incidente poteva concludersi nel peggiore dei modi come già è successo, ricordando che è sempre necessario buttare la brace in contenitori di ferro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento