Via XX Settembre, rapinata una tabaccheria: il bandito armato e protetto da un "casco"

La Squadra Mobile della Questura sta sulle tracce di un rapinatore che con una pistola si è fatto consegnare l'incasso della giornata di una tabaccheria. L'uomo è fuggito a bordo di uno scooter

Nuova rapina a Perugia. Intorno alle 17,30 del 3 aprile è stata assaltata una tabaccheria di via XX Settembre. Ad entrare in scena è stato un rapinatore con il volto coperto da un casco integrale ed era armato di una pistola; non si sa se fosse giocattolo oppure vera. L'uomo ha minacciato il titolare e dopo aver preso i denari dalla cassa si è dato alla fuga con il suo scooter che era parcheggiato a pochi metri dall'ingresso tabaccheria. Al momento l'incasso non è stato quantificato: ma si dovrebbe aggirare intorno ai 300 euro al massimo. Le indagini sono condotte dagli agenti della Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento