Elce, in via Torelli il Comune sta dalla parte dei pedoni. Proteste ascoltate, eliminati gli ostacoli

La questione non era di poco conto, se si pensa che il povero pedone in salita – incontrando questo inciampo – doveva scendere dal marciapiede e camminare sulla carreggiata, trovandosi per di più le macchine arrivare alle spalle e quindi aumentando il rischio di essere investito

Il Comune, su via Torelli, sta dalla parte dei pedoni… e fa la cosa giusta.  Sono in via di chiusura quegli smanchi all’interno del marciapiedi dove trovava alloggiamento il bidone dell’indifferenziata.

La questione non era di poco conto, se si pensa che il povero pedone in salita – incontrando questo inciampo – doveva scendere dal marciapiede e camminare sulla carreggiata, trovandosi per di più le macchine arrivare alle spalle e quindi aumentando il rischio di essere investito.

La questione si complicava se si trattava di una mamma con passeggino o di persona che deambulava con difficoltà. Richieste e proteste sono state ascoltate. Se è vero che, da qualche giorno, una squadra di operai sta colmando quei rientri stendendo una soletta di cemento che renderà uniforme il marciapiede.

Veramente non basta: dovrà esserci un secondo step. Ossia una revisione del piano di calpestio con messa a punto delle inevitabili imperfezioni. Non sono pochi, infatti, i punti in cui il marciapiede è lacunoso e dunque pericoloso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento