"Qui si stanno picchiando e abbiamo sentito colpi di pistola": gli agenti arrivano sul posto ma non c'è nessuno, aperta indagine

La Questura sta indagando su una rissa con presunta esplosione di colpi di pistola dopo la segnalazione di alcuni cittadini che nella notte tra mercoledì e giovedì scorso hanno prima assistito alla lite - quattro uomini, molto probabilmente stranieri secondo i testimoni - e subito dopo hanno sentito l'esplosione (presunta) di alcuni colpi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il parapiglia sarebbe avvenuto in via Settevalli ma all'arrivo della Polizia non c'era traccia dei facinorosi che avendo sentito le sirene hanno capito  che era meglio cambiare area. Degli eventuali bossoli nessun ritrovamento. Non si esclude che il rumore avvertito da residenti e passanti sia stato causato da colpi a salve magari da una scacciacani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento