Via Pellini, rubano scooter e una collana: arrestati dopo la fuga

Nel giro di pochi giorni i Carabinieri di Perugia, e nello specifico quelli del Nucleo operativo e Radiomobile- Aliquota Radiomobile, hanno fermato e assicurato alla giustizia altri due pericolosi malviventi

Nella serata di domenica, un cittadino al quale avevano rubato lo scooter la notte precedente, mentre stava passeggiando in via Pompeo Pellini, ha riconosciuto il proprio mezzo, un honda 150cc di colore bianco con due soggetti a bordo.

In men che non si dica l'uomo chiama il 112  e lancia l’allarme ed una pattuglia del Radiomobile, poco distante da quella zona, inizia le ricerche e dopo poco intercetta lo scooter. Parte un lungo inseguimento, protrattosi per diversi chilometri, che culmina a Ponte d’Oddi, dove i militari riescono a fermare i due fuggitivi.

L’immediata perquisizione permetteva effettivamente di accertare che lo scooter era stato rubato e di recuperare, occultato nelle tasche dei jeans di uno dei due, una collana d’oro, appartenente ad una donna che aveva riferito al 112 di essere stata da poco scippata della sua collana in oro da due soggetti, a bordo di uno scooter di colore bianco, dei quali forniva una dettagliata descrizione fisica. 

Pertanto, invitata negli uffici del Radiomobile per formalizzare l’atto di denuncia, la donna riconosceva i due soggetti quali autori dello scippo subito poco prima. 

L.S. e E.R.A., entrambi tunisini, rispettivamente classe ’83 e ’93, venivano “fermati” con l’accusa di ricettazione sia dello scooter che della collana poco prima scippata alla donna. Un’attenta presenza sul territorio delle autovetture disposte dalla Compagnia di Perugia ha portato in soli 4 giorni, all’arresto di 4 pericolosi scippatori che in entrambi i casi si muovevano con degli scooter rubati e che utilizzavano per commettere altri reati.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

  • Marsciano, coppia colpita da colpi di arma da fuoco: donna di 32 anni in gravi condizioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento