Via Manna, la ragazza lo lascia a Capodanno: lui devasta i contatori Enel

Un brutto inizio dell'anno per un 36enne che dopo i festeggiamenti è stato lasciato dalla propria fidanzata. In preda all'alcol e alla disperazione ha devastato diverse centraline. Denunciato

Ieri mattina - primo gennaio - le Volanti hanno denunciato R. V. J. M. un cileno trentaseienne, per danneggiamento aggravato. Verso le 7.30 del mattino infatti, una chiamata da parte di una residente di via Manna, in zona San Sisto, ha segnalato al 113 la presenza di un uomo che stava litigando animatamente con una donna (risultata essere poi la sua fidanzata) e dopo che questa era andata via ha iniziato a colpire ripetutamente una cabina dell’Enel.

Sul posto gli agenti hanno subito individuato l’uomo segnalato, identificato poi per R. V. J. M., cileno del 1977 domiciliato a Perugia e senza precedenti, dopo l’alterco con la compagna, aveva sfogato la rabbia contro due quadri elettrici dell’ENEL, che erano stati divelti, e contro una cassetta portaidranti a cui aveva spaccato la protezione frontale in plexiglass.

Allertati i tecnici ENEL per le riparazioni del caso e tranquillizzato l’uomo, che mostrava anche evidenti segni dell’abuso di sostanze alcoliche e che aveva passato la notte di capodanno fuori a festeggiare, gli agenti lo hanno condotto in Questura per la denuncia per danneggiamento aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Umbria, il sondaggio: scegli e vota il tuo Presidente e il partito o lista o movimento

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento