Via eugubina, un fulmine colpisce palazzina: fiamme e fuggi-fuggi dei residenti

I Vigili del Fuoco hanno confermato come causa dell'incendio nell'abitazione un violento fulmine che ha mandato in tilt una caldaia. Una brutta giornata per una coppia di pensionati perugini

Il maltempo stavolta non ha provocato danni e panico con allagamenti e frane, ma con un violento fulmine che ha mandato in cortocircuito una caldaia. Un colpo di energia dal cielo che ha provocato fiamme e fumo che hanno subito invaso un appartamento in una palazzina in via Eugubina. La conferma ufficiale dell'incendio a causa del maltempo arriva direttamente dai Vigili del Fuoco che sono intervenuti tempestivamente per evitare che le fiamme si estendessero anche agli altri piani. A dare l'allarme erano stati due pensionati che poi insieme a tutti gli altri residenti avevano lasciato immediatamente lo stabile e che ora è stato dichiarato parzialmente agibile.

Un altro incendio, intorno alle 12.30 del 21 ottobre, era divampato una palazzina di Ponte San Giovanni, in un appartamento al primo piano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Coronavirus, due tamponi positivi in Umbria. La Regione: "Casi d'importazione, non rinconducibili a focolai locali"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento