Via Cortonese, trovato deposito della banda del rame: denunciati tre romeni

La Polizia Provinciale, dopo una indagine iniziata all'inizio di luglio, è risalita ad un deposito di rame rubato che era stato occultato sotto alcune coperte in un terrazzo di un condominio in via Cortonese

Il rame rubato era nascosto in terrazza, all’interno di sacchi di plastica, opportunamente occultati da una coperta. A rinvenirlo in un appartamento di Via Cortonese a Perugia sono stati, nella notte tra domenica e lunedì, gli agenti del Nucleo di intervento speciale (NIS) della Polizia provinciale, nel corso di indagini mirate alla ricerca di persone segnalate. Controlli effettuati congiuntamente con l’ufficio di Polizia Giudiziaria della Polizia Provinciale che hanno condotto all’identificazione di tre uomini di nazionalità romena, di cui uno già noto alle forze dell’ordine, sospettati di essere appunto gli autori di alcuni furti di rame.

Uno dei tre infatti, sul proprio terrazzo in via Cortonese, nascondeva numerosi cavi elettrici e altro materiale in rame occultati sotto una coperta e dentro dei sacchi di plastica. Il materiale è stato immediatamente sequestrato mentre per tre rumeni è scattata una denuncia a piede libero. Anche l’affittuario dell’appartamento è stato denunciato a piede libero, per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento