Per difendere alcune ragazze si scontra contro i pusher: è gravissimo

Un uomo, originario dell'Iraq, si trova in prognosi riservata all'Ospedale di Perugia. Lo hanno soccorso dopo che aveva riportato profondi tagli al viso e al torace. Sul fatto stanno indagando i Carabinieri di Perugia. Da quanto appreso da Perugiatoday.it l'uomo sarebbe stato gravemente aggredito da alcuni nord-africani - molto probabilmente legati al mondo della droga - armati di coltello e taglierino. Motivo: il 44enne, con molto coraggio, ha preso le difese di un gruppo di studentese universitarie cinesi che erano state pesantemente prese di mira dal branco. Un gesto coraggioso che ha pagato caro ma ha permesso alle ragazze, secondo i testimoni, di poter scappare e raggiungere la propria abitazione. Nelle prossime ore dovrebbe essere sciolta la prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento