Via Campo di Marte, vandali in azione nella notte: bruciati citofoni e cassonetti dei rifiuti

Come non bastasse, hanno incendiato anche l’impianto elettrico del cancello motorizzato di accesso ai garage

Via Campo di Marte

Vandalismo in via Campo di Marte. La zona è già in evidenza per la presenza di spaccio e prostituzione. Ora ci si mette anche la criminalità più stupida: quella che gioca a distruggere per il solo gusto di farlo. È accaduto che stanotte, nel palazzo al civico 4 M di via Campo di Marte, abbiano bruciato citofoni e cassonetti dei rifiuti. Come non bastasse, hanno incendiato anche l’impianto elettrico del cancello motorizzato di accesso ai garage.

Un inquilino ha avvertito dei rumori intorno all’una di notte. E non è la prima volta.  Recentemente avevano forzato le serrande dei garage asportando tutto quanto potevano trovare  all’interno: oggetti, piccoli attrezzi e perfino cibarie. Non è ancora stata sporta denuncia, causa ferie dell’amministratore del condominio.

I residenti invocano una maggiore attenzione e più serrati controlli da parte delle forze dell’ordine per prevenire, oltre che reprimere, questi reiterati comportamenti che provocano danni e generano un forte senso di insicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento