Ruba nell'auto in sosta in via Angeloni: preso il ladro pregiudicato, sarà ora espulso....

Dopo l'enessimo furto e l'ennesima violazione alle misure cautelari imposte dalle giustizia di casa nostra, ora per il balordo di turno arriva l'espulsione da Perugia e dal suolo italiano per 10 anni. L'ufficio immigrazione si sta occupando  di un tunisino pluripregiudicato che ieri si è macchiato dell'ennesimo crimine contro il patrimonio. Ha rubato da un'auto in via Mario Angeloni due telefoni che la proprietaria aveva lasciato sul sedile del lato passeggero. 

Lo straniero si era dileguato convinto che anche stavolta l’avrebbe fatta franca. Ma una signora aveva visto la scena, scattato con il telefono una foto dell'individuo e poi ha subito avvisato il proprietario dell'auto che si è poi messo sulle tracce del ladro chiedendo aiuto anche alla polizia. 

Poco dopo il ladro si è diretto verso la Stazione Ferroviaria, dove gli agenti della Polizia Ferroviaria lo hanno individuato e fermato nei pressi della biglietteria. Aveva addosso ancora i due telefoni cellulari sottratti che sono stati subito restituiti ai legittimi proprietari. Dopo l'arresto sono state avviate le pratiche per l'espulsione immediata dal Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento