Acquedotto, va a trovare la nonna e il suo appartamento viene occupato

Accade anche questo a Perugia. Uno lascia il proprio appartamento per fare visita ad un famigliare e si ritrova nel letto uno straniero in cerca di un posto caldo dove passare la notte

Dormiva beatamente nel lettone dopo essere entrato dal lucernaio di una palazzina in via dell'Acquedotto in pieno centro storico a Perugia. Lo hanno trovato così ancora sognante e sotto le coperte ma armatissimo: un tubo in ferro e un coltellaccio di grandi dimensioni. La Polizia ha arrestato un tunisino di 27 anni che aveva occupato abusivamente l'appartamento approfittando della momentanea assenza di una ragazza che era andata a trovare la nonna che si trovava però in un appartamento adiacente.

La ragazza sentendo i rumori provenire dal suo alloggio ha chiamato la Polizia per fermare quello che sembrava soltanto un potenziale ladro. Il tunisino è stato denunciato per invasione arbitraria di edifici, danneggiamento e porto abusivo di armi, mentre il coltello e il tubo sono stati sequestrati. 

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento