Valfabbrica, chiuso laboratorio tessile: multa da 13mila euro

I carabinieri di Valfabbrica e queli del nucleo ispettorato del lavoro hanno chiuso un laboratorio tessile, combinando una multa per violazioni amministrative di 13mila euro

Una multa di 13mila e 800 euro è stata combinata ad un cinese, titolare di un laboratorio tessile a Valfabbrica, nel quale i carabinieri locali e quelli del nucleo ispettorato del lavoro di Perugia, hanno accertato numerose violazioni amministrative che riguardano i dipendenti.

I militari hanno sottoposto a verifica le posizioni lavorative di cinque lavoratori, anche loro tutti cittadini cinesi in regola con il permesso di soggiorno. Due sono  risultati impiegati in nero. Disposta anche la sospensione dell'attività.



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, parte dall'Umbria la sperimentazione del tracciamento dei telefonini di persone a rischio

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, l'amore non si ferma: si sposano a Perugia e la foto in un centro vuoto diventa virale. "Premiamoli"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento