Tragedia a Perugia, uomo trovato morto in casa: inutili i soccorsi

Dramma intorno alle 20 di ieri, lunedì 12 febbraio. Sul posto 118, vigili del fuoco e polizia

Tragedia intorno alle 20 di ieri, lunedì 12 febbraio. Un uomo di 63 anni è stato trovato senza vita all'interno del suo appartamento alla prima periferia di Perugia; da quanto risulta non rispondeva da un paio di giorni alla sorella. Preocupata, ha dato l'allarme ai soccorsi, sul posto è intervenuta la polizia, il 118 e i vigili del fuoco che sono riusciti ad entrare nell'abitazione dell'uomo, facendo la tragica scoperta. Inutili i tentativi di rianimare il 63enne, putroppo per lui non c'è stato nulla da fare. L'ipotesi è che sia deceduto per cause naturali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento