Scoppia la lite in casa: 38enne colpisce il compagno con un coltello

Sulla dinamica dell'accaduto indagano i carabinieri. L'uomo, residente in Altotevere, non ha fortunatamente riportato gravi ferite

Poteva trasformarsi in tragedia, l'aggressione scoppiata all'interno delle mura domestiche in una frazione del comune di San Giustino, in Altotevere. Una donna di 38 anni, originaria della Romania, al culmine di una lite avrebbe afferrato un coltello colpendo il compagno, un 46enne altotiberino e ferendolo ad un fianco. Sul caso stanno indagando i carabinieri della stazione di San Giustino per cercare di ricostruire la dimanica di quanto accaduto lunedì pomeriggio all'interno dell'abitazione dove la coppia viveva. 

Delirio a San Sisto, ex badante prende il coltello e minaccia il convivente: "Tu mi sfrutti"

E' stato l'uomo a dare l'allarme al 118; i sanitari lo hanno così immediatamente trasportato all'ospedale per medicare le ferite e controllare che non fossero stati compromessi organi vitali. Il 46enne se la caverà fortunatamente con una prognosi di dieci giorni. La donna, dopo essere stata ascoltata, è stata denunciata. Ora spetterà agli inquirenti cercare di capire le motivazioni alla base dell'aggressione e fare luce sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento