Umbro uccide la ex e si toglie la vita: la pistola acquistata poco prima e il giallo della lettera

Spunta l'ipotesi della premeditazione. Il ragazzo ha fatto fuoco con una pistola contro la ragazza, per poi uccidersi

Un dramma che ha sconvolto due famiglie – quella dell’ umbro Francesco Marigliani e di Silvia Tabacchi – ma anche due intere comunità. IL caso dei due giovani trentenni, ritrovati ieri pomeriggio senza vita in un auto parcheggiata fra Orte e Vasanello, lascia pochi dubbi al caso: sarebbe stato lui, un giovane di appena 28 anni, a premere il grilletto della pistola contro la ex Silvia, per poi uccidersi.

Si incontrano per un chiarimento: umbro uccide la ex e si toglie la vita

Un omicidio suicidio forse premeditato, anche se gli inquirenti stanno lavorando senza sosta per riuscire a ricostruire la dinamica di quanto accaduto: Francesco Marigliani, originario di Amelia, avrebbe chiesto un ultimo incontro alla ex Silvia, con cui aveva condiviso 15 anni insieme. Una relazione finita, ma forse mai accettata da quel giovane che avrebbe preso il porto d’armi appena due giorni prima, ed acquistato la pistola con cui avrebbe spento per sempre la vita della studentessa viterbese e la propria, sparando due colpi mortali.

Ma c’è di più perchè secondo quanto emerso nelle ultime ore, sarebbe stata trovata anche una lettera sulla moto con cui il giovane avrebbe raggiunto la piazzola per mettere in pratica il folle gesto. Una lettera in cui anche Silvia avrebbe espresso la volontà di morire insieme. Ma per i carabinieri di Viterbo che stanno lavorando al caso, coordinati dal pm Chiara Capezzuto, potrebbe essere un depistaggio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valle dei fuochi umbra, il sospetto dei cittadini: "Perchè Enel bonifica tutto proprio adesso?"

  • Attualità

    Sanità, niente più file ai Cup: basta una telefonata per prenotare le visite e chiedere informazioni

  • Attualità

    Scuola, in Umbria 900 docenti senza laurea rischiano il licenziamento in tronco

  • Cronaca

    Truffa colossale via mail con il trucco della falsa eredità, raggirati centinaia di cittadini: inviati falsi testamenti da inesistenti notai

I più letti della settimana

  • L'Umbria fa scuola in tutta Italia: i bulletti sospesi vanno ad aiutare gli anziani soli

  • Legge 104, lo strano caso dell'Umbria: "Un dipendente regionale su 5 ne usufruisce, più della Sicilia"

  • Umbria, approvato il calendario 2018-19: ecco quando si torna a scuola, tutte le feste e i ponti

  • Perugino in coma all'ospedale di Bangkok, l'appello della famiglia: "Aiutateci a riportarlo a casa"

  • Don Matteo 11, attesa per il gran finale di stagione: Terence Hill torna in Umbria

  • Bimba piccola muore per un' infezione, la famiglia chiede maxi risarcimento al medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento