Maltempo, raffiche di vento record in provincia di Perugia: in Altotevere toccato picco massimo

Il resoconto dei danni - modello bollettino da guerra - del 5 marzo è figlio esclusivamente delle raffiche di vento da record. Ecco i datti raccolti (impressionanti) dalla stazione meteo di www.sangiustinometeo.it prima che fosse danneggiata dal maltempo

Forse sarebbe stato meglio, danni alla mano, che la provincia di Perugia fosse avvolta da un morbido manto di neve anche sui 20 centimetri, come avevano previsto sbagliando gli esperti meteo dell'Umbria e del Paese. Le raffiche di vento gelido hanno provocato e stanno provocando molti danni alle famiglie di casa nostra: luce elettrica e linea telefonica saltata, molte auto danneggiate dalla caduta di alberi, tetti scoperchiati e strade come la E45 parzialmente ancora chiuse al transito.

La protezione civile regionale ha parlato di raffiche di vento che in media, in tutta l'Umbria, hanno raggiunto la velocità di 80 chilometri all'ora. Ma dal sito si www.sangiustinometeo.it arrivano punte di velocità impressionanti tanto da aver messo anche ko la stazione di raccolta dati: "I venti che hanno sferzato la nostra vallata tra le ore notturne e il mattino, e che continuano seppur in modo attenuato anche in questo momento, hanno raggiunto velocità mai viste da queste parti, facendo registrare raffiche massime di 125 km/h, prima che la stazione meteo di San Giustino subisse seri danni e dovesse interrompere le registrazioni. E’ lecito pensare che si possa essere arrivati anche intorno ai 150 km/h". I danni in tutto l'Altotevere sono imponenti: alberi abbattuti, rami spezzati, tetti danneggiati, cartelloni divelti, interruzioni dell’energia elettrica, tir ribaltati in superstrada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

Torna su
PerugiaToday è in caricamento