Umbria, i carabinieri scoprono piccolo marchingegno per mettere in moto e rubare scooter e due ruote

Scoperto dopo il fermo di un ventenne accusato del furto di motociclo

Come ti rubano uno scooter e un motorino senza avere le chiavi per la messa in moto. I Carabinieri hanno sequestrato, per la prima volta in Umbria, uno strano marchingegno di piccole dimensioni che era in possesso di un 20enne di Terni che è stato fermato dopo che poche ore prima aveva rubato un motorino. Il piccolo strumento meccanico, secondo i militari,  si collega direttamene al blocchetto di accensione opportunamente manomesso permettendo di avviare, senza chiave, qualsiasi moto, scooter e motorini. Lo strumento è stato posto sotto sequestro.

Strumento accensione-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento