La "scuola dei miracoli" si trova a Perugia: tutti i diplomati trovano subito lavoro

Parliamo dell’Its di Perugia, che si piazza al primo posto della classifica del Ministero dell’Istruzione degli istituti professionali superiori (cioè scuole di alta specializzazione) che abbiano raggiunto standard di eccellenza

La scuola dei record di Perugia finisce sul Corriere della Sera. La particolarità? Quella di garantire il “miracolo” del posto di lavoro appena preso il diploma, con una vetta del 98% di occupati. Parliamo dell’Its di Perugia, che si piazza al primo posto della classifica del Ministero dell’Istruzione degli istituti professionali superiori (cioè scuole di alta specializzazione) che abbiano raggiunto standard di eccellenza. In ballo ci sono dei bonus speciali da parte del governo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiede il Corriere della Sera, in un articolo a firma di Claudio Del Frate: Ma qual è la chiave che ha consentito di raggiungere questi risultati? “Noi siamo partiti da una analisi delle esigenze del territorio — spiega Oscar Proietti, responsabile dei corsi di Perugia — e con loro abbiamo discusso dei contenuti . La prospettiva è quella di unire in tempo reale le richieste del mondo del lavoro e la nostra attività. per fare un esempio: ci apprestiamo a varare un corso biennale dedicato a esperti in software grafico per l’analisi dei dati”. E ancora: “Tra i nostri compiti — prosegue Proietti — c’è anche accompagnare i nostri ex allievi nel periodo di inserimento nelle aziende: è un obbligo morale da parte nostro ma anche il proseguimento di un legame”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento